Lingue

socialtop

   

css globale

 

Slideshow in homepage

titoloquarto

Maldive

Le Maldive sono una delle destinazioni più ambite dai surfisti di tutto il mondo grazie ai suoi reef su cui si infrangono onde perfette. Ci sono due aree principali per il surf:

• gli atolli di Male Nord e Male Sud

• i lontani atolli a sud delle Maldive

Tabella periodi

 

Miglior periodo: Febbraio-Novembre

 

  Gen
Mar
Apr
Giu
Lug
Set
Ott
Dic

Temperatura

acqua

Frequenza

onde

Altezza

onde

 

facebook

Iscriviti alla newsletter!

Maldive

ilsurf_quandoandare_general info

Il surf

La Repubblica delle Maldive è uno stato insulare con circa 300,000 abitanti composto da un gruppo di atolli situati nell'Oceano Indiano a sud-sudovest dell'India. Gli atolli sono isole coralline ricoperte da sabbia dorata, la cui altezza massima non supera mai i pochi metri. Le acque che le circondano sono cristalline, abitate da una fauna marina tra le più varie al mondo. Le Maldive sono una delle destinazioni più ambite dai surfisti di tutto il mondo grazie ai suoi reef su cui si infrangono onde perfette. Ci sono due aree principali per il surf:

  • gli atolli di Male Nord e Male Sud;
  • i lontani atolli a sud delle Maldive.

 

Nell'atollo di Male Nord si trovano gli spot più famosi come Lohis, Cokes, Chicken e Sultan. Le onde sono generalmente molto lunghe e pulite e difficilmente superano i 2m (6 feet) d’altezza, permettendo anche ai surfisti di livello intermedio di divertirsi e migliorare.

 

Gli spot sono accessibili in due modi:

  • mediante uno yacht a noleggio su cui gruppi di surfisti alloggiano, per essere sempre nelle vicinanze delle onde migliori e surfare il più possibile;
  • mediante piccoli motoscafi in possesso dei lussuosi resort in cui si alloggia, anche se, a causa della posizione degli spot non sempre vicini ai villaggi, può volerci del tempo per raggiungere gli spot migliori.

 

Generalmente i surfisti prediligono utilizzare gli yacht per la possibilità che essi offrono di spostarsi liberamente e raggiungere le onde migliori. Solitamente gli yacht sono anche la soluzione più economica. Ci sono altri atolli, come quelli di Huvadhoo e Addu, a circa 500 km a sud, dove si trovano reef breaks di alto livello, meno visitati a causa della loro lontananza e dei venti favorevoli che si verificano soltanto in due periodi molto limitati (da febbraio ad aprile e da settembre a novembre).

Quando andare

Alle Maldive esistono 2 stagioni distinte, ideali per surfare:

  • gli atolli di Male Nord e Male Sud vanno visitati durante la stagione del monsone da sud-ovest che inizia a maggio e finisce a novembre. Nei mesi da maggio ad agosto le onde sono più consistenti, ma c'è il rischio di imbattersi nel turismo di massa. Per evitare la folla, l'inizio e la fine della stagione sono quindi i migliori poiché hanno comunque onde con buona regolarità;
  • i lontani atolli a sud delle Maldive nel periodo che va da febbraio ad aprile e da settembre a novembre.

 

Le maree e le correnti sono fattori importanti da considerare per surfare al meglio alle Maldive. Tutti gli spot sono posizionati presso i punti di rottura della barriera corallina (reef pass) che circondano gli atolli. Le correnti che attraversano questi canali possono diventare forti durante i cambi di marea. Le onde sono di solito lunghe e pulite, con condizioni in media intorno a 1-1.5m (3-5 feet), ma non mancano onde da 1.5 a 2.5 m (5-8 feet). Onde di 10 piedi si verificano mediamente 2 o 3 volte l'anno. L’acqua é calda tutto l’anno.