Lingue

socialtop

   

css globale

 

Slideshow in homepage

titoloquarto

Nias & Isole Hinako

Quando si parla di Nias, si pensa subito alla perfetta onda destra che rompe nella baia di Lagundri, forse l'onda destra migliore e piú consistente al mondo. Comunque, nell'arcipelago di Hinako, ci sono altre onde perfette e deserte.

Tabella periodi

 

Miglior periodo: Marzo-Ottobre

 

  Gen
Mar
Apr
Giu
Lug
Set
Ott
Dic

Temperatura

acqua

Frequenza

onde

Altezza

onde

 

facebook

Nias & Isole Hinako

ilsurf_quandoandare_general info

Il surf

L’Isola di Nias e le isole Hinako si trovano a nord ovest di Sumatra. Le isole di Asu e Bawa posseggono due onde world class: rispettivamente una sinistra e una destra. Asu é un’onda tubante su reef, molto tecnica e frequente, mentre la destra di Bawa é un’onda piú rara, che lavora bene con vento da nord ovest (onshore per molti altri spot), con un tubo profondo e potente. Sull’isola di Nias, invece, si trova una delle destre più belle al mondo. È un’onda con un take off prevedibile che srotola con precisione su un reef profondo, anche se il terremoto del 2005 l’ha alzato di parecchi centimetri, e il canale laterale permette di raggiungerla senza bagnarsi i capelli. L’onda é chiamata The Point e si trova nella parte meridionale di Nias, a Lagundri Bay. Ogni anno molti surfisti intraprendono il lungo viaggio per arrivare qui solo per surfare quest’onda. Per raggiungere Nias, si possono prendere i frequenti voli operati dalle compagnie aeree indonesiane, come Wings Air, Merpati o Riau Airline, che da Medan o Padang (Sumatra) arrivano a Gunung Sitoli (Nias). Spesso i surf camp di questa zona si occupano interamente del trasporto dei propri ospiti da Medan o Padang a Nias e le isole Hinako.

Quando andare

Il periodo migliore in cui visitare Nias e le altre isole va da aprile a ottobre quando le mareggiate da sud est generano regolarmente (praticamente sempre) onde sopra il metro (3feet), con frequenti giorni in cui raggiungono anche i 3 m. (9 feet) con un periodo di 13-14 secondi. In questo periodo il vento soffia sempre da est/sud-est (al mattino soffia con meno forza) per poi girare a ottobre (il mese più ventoso) e posizionarsi da nord-ovest da novembre a marzo (stagione umida). Comunque le onde non mancano neanche nei restanti mesi dell’anno, anche se la misura è inferiore (preferibile per i principianti). La marea gioca un ruolo importante, perchè durante la fase bassa gli spot su reef diventano veramente poco profondi, specialmente dopo il terremoto del 2005. Il rischio malaria è presente, ma negli ultimi anni si è abbassato, soprattutto durante la stagione secca. I repellenti anti zanzara sono indispensabili e una profilassi antimalarica è un plus.